Le foto e gli articoli presenti su "Torre d'amare" sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected]  che provvederà prontamente alla rimozione

Torre d'amare "Marittimi e Navi" li trovi anche su facebook, tutto in tempo reale e per essere sempre aggiornato.. "Il nostro dovere..solo informare".......clicca qui

TORRE D'AMARE IL SITO DEI MARITTIMI............PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA' COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected] CHIAMARE IN UFFICIO O INVIARE UN MESSAGGIO VOCALE ALLA DIREZIONE, MASSIMO 30 SECONDI... ..TEL.08119728602 ......OPPURE CHIAMA AL NUMERO CELLULARE 3770803697.....SIAMO PRESENTI ANCHE COME WHATS APP 3496804446 SEMPRE ATTIVO.......SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO......HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E' CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE......

NEWS MARITTIMI

14-12-2019 Famiglia Grimaldi, Gruppo Grimaldi

L'operatore italiano di traghetti, ro-ro e container ha spinto le credenziali ambientali nel tentativo di ridurre le emissioni; ha anche chiesto una regolamentazione più forte dopo aver subito due gravi incendi quest'anno. L'influenza della famiglia Grimaldi è avvertita attraverso il suo ampio coinvolgimento in una serie di diverse attività di spedizione, dal ro-ro alla spedizione di container fino alle operazioni terminali e ai servizi multimodali.....clicca qui

14-12-2019 Autostrade del mare Arriva la stangata

CATANIA - Dal primo gennaio 2020 il comparto dell’autotrasporto sarà vittima di una stangata che corrisponde a un amento di circa il 25% sul costo del trasporto via mare. Tutto nasce da una comunicazione dell’IMO (International Maritime Organization) che ha imposto le nuove regole, effettive a livello mondiale, per ridurre l’inquinamento marittimo: il combustibile impiegato nelle navi (bunker) dovrà essere costituito da olio combustibile con livelli di zolfo pari allo 0,5%. Livello che oggi è al 3,5%. Per adeguarsi a questa richiesta i.....clicca qui

13-12-2019 Filt Cgil COMUNICATO STAMPA

Con sentenza n° 5823 del 10.12.2019 il TAR Campania ha dichiarato improcedibile il ricorso presentato dalla G.N.V. avverso le decisioni dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale di effettuare i controlli sulle dichiarate operazioni portuali in autoproduzione. La scrivente O.S. esprime piena soddisfazione per il lavoro svolto dall’Ufficio Demanio e dall’Avvocatura dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale che, mostrando sensibilità sui temi occupazionali e di sicurezza sul lavoro, sono riusciti a far affermare un principio di legalità.....clicca qui

13-12-2019 Tirrenia CIN, Uiltrasporti: è giunto il momento di dichiarare sciopero 

Roma, 13 dicembre. “La messa in esubero di mille marittimi e la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari che si abbatterà su altri 70 amministrativi, sono da respingere in toto e richiedono una risposta sindacale forte”. A dichiararlo il Segretario generale, Claudio Tarlazzi, e il Segretario nazionale, Paolo Fantappiè, di Uiltrasporti, riguardo a quanto comunicato da CIN SpA ai sindacati. ....clicca qui

13-12-2019 USB Mare e Porti. Stato di agitazione Personale Tirrenia Cin e procedura di raffreddamento

La scrivente organizzazione sindacale attiva la prima fase delle procedure di raffreddamento cosi come è previsto dalla Leggi 146/90 -93/2000 e successive modifiche per dichiarazione della proprietà circa la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari con delocalizzazione delle attività e dichiarazione di circa mille esuberi..........clicca qui

13-12-2019 TIRRENIA, FIT CISL: SFREGIO A REALTÀ COMPLICATA

"Tirrenia, perdere la sede amministrativa di Napoli rappresenta l’ennesimo sfregio ad una realtà già complicata alle prese con altre dolorose vertenze. Le nostre iniziative saranno volte contro l’azienda perché è il nostro unico interlocutore e successivamente ci rivolgeremo alle istituzioni regionali e nazionali non esenti da colpe: basti pensare che siamo ancora in attesa di una risposta sulla problematica sollevata nel mese di settembre 2019 circa la continuità territoriale con la Sardegna e la Sicilia".................clicca qui

13-12-2019 COMUNICATO AI LAVORATORI CIN/TIRRENIA

Si è svolto giorno 11 c.m, presso la sede Moby di Roma l’incontro, con il management del Gruppo, che avrebbe dovuto dare continuità al precedente tenuto il 19 novembre scorso, durante il quale era stata illustrata una breve anticipazione sulla situazione economico/finanziaria complessiva del gruppo, informativa a cui non è seguito alcun dettaglio. Durante l’incontro , la compagnia ha fornito nel dettaglio, le azioni che Cin/Tirrenia intende intraprendere, in previsione della scadenza del contratto di convenzione per la continuità territoriale (19 luglio 2020)......clicca qui

13-12-2019 Tirrenia via da Napoli, tutti i dipendenti trasferiti in Toscana e a Milano

La Tirrenia lascia Napoli. Quello che sembrava un ridimensionamento della sua presenza, in vista della fine della convenzione con il ministero dei Trasporti sulla continuità territoriale con le grandi isole, è diventata una drammatica realtà. Il piano messo a punto dal Gruppo Onorato prevede la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari. La compagnia ha annunciato che non ci saranno tagli del personale, ma trasferimenti in altre sedi sì. Sono ritenuti indispensabili in un piano di riorganizzazione che potrebbe ora anche non bastare......clicca qui

13-12-2019 NO AL CARO TRAGHETTI”. LEGA E PSD’AZ CHIEDONO LA CONVOCAZIONE STRAORDINARIA DEL CONSIGLIO REGIONALE

Dura presa di posizione di Psd'Az e Lega sulla vicenda del caro traghetti. I consiglieri Giovanni Satta, Giagoni, Mula, Saiu, Lancioni, Canu, Schirru, Ennas, Maieli, Manca, Usai, Mele e Piras hanno, infatti, chiesto la convocazione straordinaria del consiglio regionale alla presenza dei parlamentari sardi. Un appello, a detta dei Consiglieri, “Per la difesa del diritto dei sardi alla continuità territoriale e per impedire un ulteriore salasso, che suona come una beffa amara e insopportabile per il popolo sardo. Il consiglio regionale e la giunta regionale devono imporre al governo nazionale di non far pesare sui sardi un.....clicca qui

13-12-2019 TIRRENIA: CARBONE(FI), URGENTE TAVOLO GOVERNO, SIGLE SINDACALI E AZIENDA

"Cresce la preoccupazione per il futuro dei lavoratori della Tirrenia- Cin. Migliaia di lavoratori tra marittimi italiani, lavoratori diretti e indiretti rischiano di perdere il posto di lavoro per la mancanza del rinnovo della continuità territoriale marittima da parte del Governo". Lo afferma in una nota il senatore di forza Italia, Vincenzo Carbone, membro della Commissione Lavoro e componente del Consiglio di Presidenza del Senato. "Occorre urgentemente la convocazione di un tavolo di lavoro tra Governo, sigle sindacali e azienda che possa indicare una soluzione entro Luglio 2020, data di scadenza della Convenzione per l'esercizio.....clicca qui

12-12-2019 Tirrenia avverte i sindacati: "Con lo stop alla convenzione a rischio 1000 posti di lavoro"

Ad oggi però, lamentano i sindacati, dal governo non sono arrivate indicazioni né sui tempi né sui contenuti. "Mancano poco più dei mesi mesi alla scadenza e dal ministero non è arrivato alcun atto concreto sullo stato di avanzamento della gara", lamenta Natale Colombo, segretario nazionale Filt Cgil. Nell'incontro di ieri quindi l'azienda avrebbe spiegato ai lavoratori le possibili conseguenze in caso al termine della convenzione Tirrenia non si assicurasse il sostegno pubblico per i collegamenti con le due isole, con lo stop a parte dei collegamenti già a partire da settembre del prossimo anno e la conseguente riduzione del personale.....clicca qui

12-12-2019 Tirrenia Cin. Assemblea dei lavoratori nella sede di Napoli e approvazione dell'ordine del giorno

La Tirrenia, storica società di navigazione con la sua sede a Napoli sin dal 1936, nel 2012 è stata privatizzata ed acquisita dal gruppo Moby di proprietà della Onorato Armatori, un gruppo con interessi e portafoglio tra Milano il Lussemburgo  e la Toscana. Con l'acquisizione di Tirrenia la Onorato armatori ha uufruito di 72 milioni di euro annui, assegnati dallo Stato alla stessa Tirrenia per garantire la continuità .....clicca qui 

12-12-2019 Tirrenia verso la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari

Tirrenia Cin chiuderà le sedi amministrative di Napoli e Cagliari e ne trasferirà i dipendenti in altri uffici, in particolare a Portoferraio, Livorno e Milano. Secondo diverse agenzie di stampa, la società di navigazione ha comunicato le decisioni ieri a Roma alle segreterie nazionali di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. Nubi nerissime si addensano anche sul personale navigante: .....clicca qui

12-12-2019 Il presidente dell'Associazione Marittimi per il Futuro invia una pec alla Dottoressa Gabriella Di Michele (INPS) sulle difficoltà dei marittimi in malattina nella provincia di Napoli

Egr Direttore , ci rivolgiamo a Lei per avere chiarimenti e risposte circa una serie di difficoltà tecniche e logistiche  che da anni i marittimi sono costretti ad affrontare . Come Lei sa, con la legge n. 99 del 9 agosto 2013 la ex ipsema fu soppressa  ,e  cosa ancora più grave  , le competenze che erano in capo all’ istituto di previdenza settore marittimo  furono divise tra l’ Inail e l ‘Inps . Fu un vero massacro del walfare di una categoria , quella dei marittimi  che affrontano ogni giorno  a bordo delle navi sfide fisiche  psicologiche e sociali che non hanno simile ma , al di là di considerazioni politiche  che oggi, ......clicca qui

12-12-2019 Ugl Mare e Porti. Comunicato ai lavoratori della Tirrenia Cin e verbale di incontro

La Ugl relativamente al Verbale di incontro di seguito riportato con la società Tirrenia Cin, nel confermare le perplessità alle iniziative ed alle devastanti ripercussioni sulle maestranze lavorative, dichiara lo stato di agitazione del personale marittimo e amministrativo di Tirrenia Cin affinchè sia rivalutata la necessità del trasferimento del personale amministrativo e siano scongiurati gli esuberi del personale marittimo......clicca qui

12-12-2019 Tirrenia Cin, Sindacati: no a esuberi e trasferimenti coatti, dichiarato da subito lo stato di agitazione

La prospettiva di 1.000 esuberi tra il personale marittimo a partire dal 2020 e della chiusura delle sedi amministrative di Napoli e Cagliari con trasferimento coatto di tutto il personale nelle sedi di Portoferraio, Livorno e Milano, appare inverosimile e, qualora fosse confermata, non esiteremmo a respingerla”. È quanto dichiarano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti a seguito dell’incontro di ieri con Tirrenia-Cin, che collega tali decisioni alla scadenza della convenzione ministeriale che sovvenziona la continuità territoriale di diverse linee ed a una riorganizzazione aziendale. “Abbiamo già proclamato lo stato di agitazione - proseguono Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti - ed avviato le procedure per lo sciopero, che sarà inevitabile se l’azienda persevererà in tale percorso”......clicca qui

12-12-2019 Federmar Cisal verbale di inconto con la Tirrenia Cin

Il giorno 11 dicembre 2019 a seguito della lettera di convocazione del 4 dicembre 2019 si sono incontrati i rappresentanti della Società Cin e i responsabili della Segreteria Nazionale dell'organizzazione sindacale Federma Cisal.  I rappresentanti aziendali hanno informato la predetta segreteria dell'ulteriore sviluppo della riorganizzazione aziendale avviata ad inizio anno allo scopo di proseguire il processo di ottimizzazione......clicca qui

12-12-2019 USB Mare e Porti. Verbale di incontro con Tirrenia Cin

Il giorno 12 dicembre 2019 in Napoli a seguito della lettera di convocazione del 4 dicembre 2019 si sono incontrati i rappresentanti della società CIN e i responsabili della Segreteria Nazionale dell'organizzazione sindacale USB Lavoro Privato. I rappresentanti aziendali hanno informato la predetta segreteria sindacale dell'ulteriore sviluppo della riorganizzazione aziendale avviata ad inizio anno allo scopo di proseguire........clicca qui

CRONACA E SPORT LOCALE TORRE DEL GRECO

Cronaca e sport locale di Torre del Greco

La rubrica viene curata da Camillo Scala con  notizie e cronaca della citta di Torre del Greco prelevate dai maggiori siti di informazione torresi.

La Turris viene seguita da nostro reporter Christian  Scala.............................clicca qui

 

 ESCAPE='HTML'

Segui in diretta su facebook, dai maggiori siti di informazione web di Torre del Greco. la

cronaca, sport, attualità e tanto altro ancora...........clicca qui 

Le foto e gli articoli presenti su "Torre d'amare" sono stati in parte presi da internet, e quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione, indirizzo email [email protected], che provvederà prontamente alla rimozione