News del Giorno

Moby, dietro la pubblicità razzista una questione di soldi e contratti

Lo slogan del «personale tutto italiano»? Era per risposta a una controversa legislazione del nostro Paese. Che permette di sottopagare gli stranieri. La battaglia spiegata dal n.1 della compagnia Onorato.

La compagnia armatoriale Moby, di proprietà di Vincenzo Onorato e a cui fa capo anche il marchio Tirrenia, il 12 marzo 2018 è stata molto criticata sui social network a causa di una pubblicità in cui si vanta del fatto che non ci sono stranieri tra i marittimi imbarcati.

SPOPOLA IL #PIUTTOSTOANUOTO. Tra i post su Facebook più condivisi - circa 400 volte otto ore dopo la pubblicazione - c'è quello di Marco Faccio, ex direttore creativo esecutivo dell'Armando Testa, ovvero la società che ha realizzato la campagna pubblicitaria il cui slogan è: «Il nostro personale? Tutto italiano». Faccio ha scritto: «Ecco dove siamo arrivati. Non c'è più bisogno di fake news, siamo diventati stronzi davvero. Io giuro che, in quanto pubblicitario, mi sarei rifiutato di dare questo messaggio. #Piuttostoanuoto!».

Su Twitter la questione è stata ripresa, tra gli altri, dalla scrittrice Michela Murgia che ha parlato di «spudorata e discriminatoria campagna». Tra chi ha commentato il tweet di Murgia, molti stanno proponendo il boicottaggio della compagnia tacciata di razzismo, ottenendo così l'effetto inverso rispetto a quello ricercato.

SI PUNTAVA SULLA PROFESSIONALITÀ. «Scegli solo chi naviga italiano», spiega la pubblicità, per poi aggiungere: «Navigare italiano non è solo uno slogan, è un impegno. Significa avere 5 mila lavoratori italiani altamente qualificati, per offrirvi un servizio veramente impeccabile. Vuol dire riconoscere il valore e la professionalità dei nostri connazionali e portare lavoro e fiducia nei nostri porti».

IRONIA SULL'ITALIANO SCHETTINO. Il contenuto razzista del comunicato è evidente. Alcuni lettori hanno fatto riferimento al caso di Costa Concordia per sostenere che l'italianità del personale non è garanzia di professionismo. Tuttavia, la questione affrontata è più complessa di quanto appare in un primo momento ....clicca qui per l'articolo completo

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
  • CIN TIRRENIA NAVIGAZIONE

    Sono aperte le prenotazioni per la stagione 2018

  • LIBERTY LINES

    Aliscafi per le isole egadi, isole eolie, isole pelagie, pantelleria, lampedusa, ustica, napoli e reggio calabria

  • Moby Lines

    Naviga Italiano con la Qualità MOBY e Prenota Partenze tutto l'Anno

  • DELCOMAR

    traghetti carloforte, traghetti palau, traghetti asinara, traghetti la maddalena, traghetti caprera, turismo sardegna, c

  • Toremar

    Con Toremar puoi prenotare online i traghetti per l'Elba, il Giglio e tutte le isole della Toscana. I traghetti Toremar

SINDACATI DEL SETTORE MARITTIMO