News del giorno

TORRE D'AMARE IL SITO DEI MARITTIMI............PER INSERIMENTI LOGHI SOCIETA' COMUNICATI INVIARE EMAIL [email protected] CHIAMARE IN UFFICIO O INVIARE UN MESSAGGIO VOCALE ALLA DIREZIONE, MASSIMO 30 SECONDI... ..TEL.08119728602 ..SEMPRE ATTIVA.......SARETE RICHIAMATI NELLE PROSSIME 24 ORE DAL MESSAGGIO RICEVUTO......HAI DEI DUBBI SULLA DATA DELLA TUA PENSIONE?? QUALCHE NOTIZIA NON TI E' CHIARA???? VAI SULLA VOCE PENSIONE, UN NOSTRO ESPERTO TI RISPONDE......
 ESCAPE='HTML'

ASSO 28, Uiltrasporti: contestiamo l’esposto alla Procura contro l’equipaggio


Roma, 14 agosto. “Pur nel massimo rispetto di quello che sarà l’operato della Procura, contestiamo con fermezza le infondate accuse di “respingimento” nei confronti dell’equipaggio del rimorchiatore Asso 28, che invece merita apprezzamento per il suo inappuntabile operato”. Così la Uiltrasporti in riferimento all’esposto presentato alla Procura di Napoli per il caso Asso 28, il cui equipaggio, come altri numerosissimi casi di emergenza occorsi negli ultimi anni nel Mar Mediterraneo, si è impegnato in un encomiabile intervento di soccorso in mare, che ha portato al salvataggio di 101 vite umane.

“L’equipaggio della nave – ricorda Uiltrasporti - una volta portate in salvo le persone, non ha potuto far altro che rispondere alla richiesta della Guardia costiera libica, che ha deciso di scortare la nave fino al porto di Tripoli, in quanto le valutazioni giuridiche e le relative decisioni concernenti il porto di approdo della nave, non possono che competere unicamente alle Autorità preposte.

“Ci lascia basiti lo sviluppo di questa vicenda, che invece di apprezzare il valore umano dell’equipaggio, tenta di coinvolgerlo in ciò che appare più che altro una strumentalizzazione politica”.

 

 

Traghetti per le tue vacanze